Prima di ritorno: Pol.Favl Cimini ed Unipomezia si annullano

Prima di ritorno: Pol.Favl Cimini ed Unipomezia si annullano

POL.FAVL CIMINI-UNIPOMEZIA 0-0
PFC: Grussu Paletta Menna Ngom De Vitis Cuccioletta De Fato, Moro Tadeu (23’st Blazevic) Covarelli, Rombolà (24’st Iacuzio). A disp. Bertollini Mariani La Vella Kepi Togora Valente Cifarelli. All. Tessicini (sq.Puccica).
UNIPOMEZIA: Sacchetti Di Mauro Panini Mancini Ippoliti (40’st Chialastri) Sevieri Di Bari (7’st Binaco) Suffer (24’st Fé) Danieli Valle (7’st Rossi) Morbidelli. A disp. Giori Gasbarra Marino Suffer D., Territo. All. Scudieri
Arbitro: Francesco Poggi di Forlì
Note – ammoniti Ngom, Cuccioletta, Paletta. Recupero 2’-4’.

Pol. Favl Cimini ed Unipomezia ripartono il girone di ritorno dopo un’andata al di sotto delle aspettative. Ritorno in panchina di Scudieri tra i rossoblu che vantano anche gli ex Danieli, Di Mauro e Marino. Debutto nei locali per il brasiliano Moro José Junior Tadeu che due stagioni fa vesti proprio la maglia dell’Unipomezia.
Venti minuti di studio il primo flash è della squadra ospite con Valle che imbeccato bene in area non trova lo specchio della porta. Al 30’ sul traversone dalla sinistra che costringe Sacchetti alla respinta con i pugni. Al 36’ lancio per Danieli ma il diagonale del numero nove pometino si spegne sul fondo. PFC ed Unipomezia vanno al riposo a reti bianche dopo 45’ oltremodo equilibrati.
Pronti via nel secondo tempo e gli ospiti provano a farsi pericolosi con una conclusione dal limite di Sevieri che non trova lo specchio. Rispondono i locali con due punizioni di Covarelli respinta con i pugni da Sacchetti e dalla difesa poi. Quasi alla mezz’ora si rivede la PFC con il neo entrato Blazevic che sbaglia la misura del tirocross. Al 33’st ci prova Covarelli dal limite ma il suo sinistro sfiora il palo. Al 40’ la squadra di Puccica prova a fare il colpo ma la difesa dell’Unipomezia si salva anche con un dubbio intervento in area di rigore su Menna. Dopo quattro di recupero finisce senza reti un match che non ha regalato spettacolo ma ha permesso a Favl Cimini ed Unipomezia di muovere la classifica.

alessioadmin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *