Pazza Pfc, esordio da tre punti: 2-3 a Montecelio

Pazza Pfc, esordio da tre punti: 2-3 a Montecelio

S.ANGELO ROMANO-POL.FAVL CIMINI 2-3
Sant’ Angelo Romano: Acordino, Vangone, Tranquilli, Ciaraglia, Mori, Paoliello, Petrucci, Sofia (dal 26’st Pellutri) , Pasqualini, Centanni, Ndoj A disp:.Mascoli, Alfonsetti, Antinelli, Barbarella, De Paola, Della Porsa, Marchini, Palandri Allenatore Lucani
Pol.Favl Cimini: Bertollini, Paletta, Pontuale, (dal 1’st Braccio), Marinaro, Politanò, Grizzi, Bertino, Aprile (dal 16’st Mamarang) , Danieli, M.Vittorini, De Vittoris (dal 28′ st Prosperi) A disp:.Laurenti, Giua, Palombi, Gasperini, Massaini, C.Vittorini. Allenatore Oliva
Arbitro Sig Waldmann di Frosinone 
Marcatori: 34’pt Pasqualini, 24’st Vittorini, 37’st Mamarang, 40’st Paoliello, 43’st Bertino
Note: Ammoniti: Pontuale, Vittorini, Grizzi al 17’st espulso Pasqualini per gioco pericoloso. Recuperi 1’pt e 5’st 

La Polisportiva Favl Cimini brinda con un successo all’esordio nel campionato di Eccellenza 2020-2021. Una vittoria batticuore quella ottenuta a Montecelio dalla formazione di mister Sergio Oliva contro un ostico S.Angelo Romano che ha dato filo da torcere anche nella ripresa quando è rimasto in dieci per il rosso all’autore del parziale vantaggio locale.
Primi 15 minuti di studio tra le due formazioni. Si accende Vittorini su lancio millimetrico di Marinaro, l’esterno va a terra all’interno dell’area ma l’arbitro ammonisce l’attaccante per simulazione.  Poi al 20′ prima palla gol vera del match: cross di Paletta velo di Danieli, palla sul secondo palo, Aprile apre il piattone ma il portiere devia in corner. Risponde dopo qualche minuto il SAR con un dito da fuori bloccato da Bertollini.

Al 34′ arriva il vantaggio dei padroni di casa: punizione sulla trequarti, palla in mezzo Paoliello fa da torre a Pasqualini che in sospetto offside porta in vantaggio i locali. Scambio Vittorini-Danieli ed il tiro al volo di quest’ultimo di spegne alto sopra la traversa.

Ripresa piena di emozioni. Entrano Braccio per Pontuale e poi Mamarang poi per Aprile. I locali restano in dieci per gioco pericoloso dello stesso Pasqualini su Paletta. La Pfc mette sotto il S.Angelo Romano ed ecco il pari: Danieli fa sponda per Vittorini il cui destro va a togliere le ragnatele al set ospite. La Pfc crede ora alla vittoria, Marinaro imbecca Bertino sul vertice sinistro, cross sul secondo palo e Mamarang vola in cielo per il 2-1

Dentro un’altra punta Barbarella per il Sar e proprio la punta giallorossa si guadagna un corner. Il difensore Paoliello solo sul secondo palo fa 2-2. Sembra una beffa. La Pfc batte veloce e si riversa nella metà campo avversaria. Marinaro imbuca Vittorini che da destra mette forte in mezzo sul secondo palo Bertino è lesto a fare 3-2. Nei minuti finali fa il suo esordio anche il neo acquisto Giua per serrare i ranghi nel reparto difensivo e portare a casa il risultato.

Successo strameritato della Pol.Favl Cimini che per larghi tratti domina pagando solo le due disattenzioni relative alle reti di un San Angelo Romano tutto sommato positivo di fronte ad una squadra tecnicamente superiore.

SPOGLIATOI
A fine gara davvero soddisfatto il tecnico della Favl Cimini Sergio Oliva: “Ci voleva questa vittoria per i ragazzi e per l’ambiente. Siamo partiti subito bene poi abbiamo peccato un po’ di sufficienza. Non mi interessa del gol in netto fuorigioco. Non dovevamo sbagliare. Questo ci ha buttato giù di contro ad un avversario rognoso. Nella ripresa siamo usciti fuori alla grande. Ci siamo addormentati sul loro pari ma siamo stati bravi a reagire subito. Questa squadra ha fatto bene,  può fare molto di più ma ci vuole pazienza. Bisogna trovare un po’ più di coraggio in certe situazioni ma questo avverrà col tempo”.

Alessio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *