La Polisportiva Favl Cimini dà il benvenuto a mister Stefano Scaricamazza

La Polisportiva Favl Cimini dà il benvenuto a mister Stefano Scaricamazza

Stefano Scaricamazza è il nuovo allenatore della Polisportiva Favl Cimini.
Il neo tecnico giallonero è arrivato oggi in sede alla presenza dei patron Torroni, Pecci e Patrizi e dei direttori Scarpetta e Patrizi per la presentazione ufficiale, conoscere lo staff tecnico con il quale andrà a lavorare (il prep.atletico Jacopo Cappelletti e quello dei portieri Giordano Piccarozzi) ma soprattutto per presentarsi alla squadra.
Una vita alla Valle del Tevere con la quale oltre ad ottenere la promozione in Eccellenza con la vittoria del campionato, Scaricamazza ha sfiorato per ben due volte la serie D disputando i play off nazionali.
Il tecnico sabino è stato apprezzato anche nella passata stagione per la bella rimonta realizzata alla guida del Palestrina prima della sospensione del Covid.
Ora si parte con la nuova avventura alla Polisportiva Favl Cimini dove oltre a Piccarozzi e Capretti ritroverà tanti ‘suoi ex’ pupilli come Danieli, Mamarang, Grizzi, Massaini e Paletta: “Già in estate  – racconta un emozionato Stefano Scaricamazza – avevo fatto una chiaccherata molto interessante con i direttori. Ci siamo ora incontrati di nuovo con molta gioia da parte mia. Arrivo in una realtà tra i primi posti del panorama laziale. Ritrovo tanti giocatori che conosco da anni e con i quali ho fatto grandi cose insieme. Mi daranno una mano come credo che me la darà tutta la Favl Cimini visto che sono l’ultimo arrivato”
Un mese di tempo almeno per prendere possesso di una squadra che guida la classifica. Il tecnico non vede l’ora di cominciare nonostante molte limitazioni: “Sono un allenatore al quale piace lavorare sul campo. Queste restrizioni purtroppo non mi fanno felice ma dobbiamo capire l’emergenza sanitaria. Cercheremo di sfruttare tutte le possibilità di lavorare sul campo con le dovute precauzioni. Per un nuovo allenatore è un sogno entrare in corsa e lavorare un mese. Sicuramente questa sosta ci darà una mano. Trovo una rosa importante, lo sta dimostrando. Se togliamo la sconfitta di Ladispoli questa squadra ha vinto sempre. Sicuramente ogni allenatore ha le sue idee. C’è una base importante, vedremo con la società se ci sarà la possibilità di migliorarla ancora secondo le mie caratteristiche di gioco”.
Al mister un grande benvenuto ed un in bocca al lupo di buon lavoro nella speranza di vederlo protagonista alla ripresa del campionato!
Ufficio Stampa Pfc

alessioadmin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *